Ginecologia e Ostetricia On Line - GOOL


Vai ai contenuti

Menu principale:


Vulvoscopia

Argomenti > Ginecologia


La vulvoscopia che, in genere precede la colposcopia, consiste nell'osservazione della vulva e dei tessuti circostanti previa colorazione con acido acetico. Anche in questo caso si utilizza il colposcopio. Non č necessaria l'introduzione dello speculum, per cui l'esame risulta assolutamente indolore.

In definitiva, la Vulvoscopia ha lo scopo di:
1. diagnosticare e prevenire le lesioni pre-neoplastiche e neoplastiche benigne o maligne della Vulva in uno stadio precoce;
2. identificare esattamente sede e localizzazione di lesioni da sottoporre a prelievi bioptici mirati;
3. valutare meglio lesioni infiammatorie, infezioni batteriche, micotiche, protozoarie o virali ( condilomi), verruche, ulcere, etc.;
4. programmare al meglio la terapia da effettuare.


versione aggiornata al 03-07-12 | studiomedico@alessandrofeo.it

Torna ai contenuti | Torna al menu